mercoledì, maggio 20, 2009

Continuo a sfiorare con le dita la tua pelle.
Non ho mai baciato così tanto,
lunghi minuti ad accostarmi alle tue labbra
premendo su di queste per sentire l'effetto
che nel mio cuore si crea.

Annuso il tuo profumo,
strusciando il naso sul tuo collo
vorrei ricordarmelo per tutta la vita.
Scendo scorrendo fino al petto
schiudendo la bocca per sentirla correre.

Ti giro di schiena, ho voglia di massaggiarti,
di sentire sotto i miei palmi,
ogni varianza del tuo corpo.

"Mi fai impazzire, sono completamente fuori,
nessuno aveva fatto l'amore con me in questo modo"

Sorrido guardando i tuoi occhi di ghiaccio,
stranamente colorati di un bagliore nuovo
e straordinariamente tremanti ad ogni mia carezza.

Non lo sai, ma potrei passare la vita a far rabbrividire
la tua pelle, inarcare la tua schiena,
stringere i tuoi fianchi per poi
sfiorarli appena con le unghie.

L'amore è completo.

Ora che gli occhi sono chiusi,
il tuo corpo giace addormentato sopra al mio,
magnifica sensazione,
ti guardo ancora e ancora
probabilmente perché non lo credo possibile.

E alla notte segue il giorno
il mio momento finisce e mi dissolvo alla luce
per indossare una nuova maschera.

Stranamente sei dentro di me,
non mi abbandoni,
il pensiero batte nella mia testa,
non voglio star sola, ho bisogno di te.

Il mio stomaco rifiuta il cibo,
anche l'acqua ingerita
scorre nuovamente fuori dalle mie labbra.

Non sopporto la balia degli eventi,
il forzato scorrere del tempo
che aspettando indugia e desiderando vola.

Ma sono ancora qui,
con i tuoi occhi stampati nei miei
specchio di una realtà parallela
di una mente geniale,
come tu ti definisti.

Scuoto la testa lievemente
anche se so che non potrà bastare.

5 commenti:

Favoliamo ha detto...

Forse non potrà bastare,ma è il momento che onta,ciò che regala ed è quello che rende eterno il rimanere dentro,poi come dice ... "nella vita le cose cambiano",cogli il momento e vivilo nella nostalgia di un ancora.Io odio i forse.

jasmine ha detto...

Anche se ad ogni alba ti dissolverai...Tornera'la notte e sara' di nuovo...Amore! E sei ancora qui con i suoi occhi stampati nei tuoi e questo asha..potra'bastarti per Vivere...

Un bacio...

Lorenzo ha detto...

e più ci mangiamo
più ci affamiamo

Lorenzo ha detto...

ti piace la mia pelle?
ne ho su tutto il corpo.

Squilibrato ha detto...

L'eesere geniale è la solita strada disseminata di ostacoli.