martedì, giugno 09, 2009


Ma alla fine questo sapore non è male,
è solo un altro demone, aggiunto agli altri
e di consistenza diversa.

Ma non per questo meno importante.

Continuo a masticare il mio cuore,
ma con coscienza e consapevolezza,
assaporandone il sapore,
la consistenza e lo spessore.

Perché nulla è destinato a cambiare,
a volte ci si illude.

La realtà non è quella che vediamo
con gli occhi,
ma è quella che sentiamo
nel cuore.

E ora lo sto masticando
per poterla sentire anche nello stomaco
e perché mi pervada il corpo.

1 commento:

Favoliamo ha detto...

E allora il copro sentirà l'essenza della tua anima e gli darà consistenza,perchè i demoni son fatti di materia e non eterei come gli angeli.