venerdì, marzo 25, 2011

Semplicemente Libera

Salto per un Attimo nel Vuoto,
anzi sulle Punte dei Miei Tacchi.

Sfreccerò ridendo in Macchina
per tornare nuovamente a Ballare.

E non sarà la calda sera di mesi fa,
in cui stetti appoggiata ad una macchina a parlare.

Entrerò in pista e chiuderò gli Occhi
e sarò sola ancora una volta.

La musica mi travolgerà per un attimo,
regalandomi quella calda Sensazione che cerco.

E rimarrò coinvolta dalle Note
che devastano il Cuore, dalle Parole che Sostengono.

Ballerò al Ritmo Latino della Notte
senza Fratelli né Amori vicino.

Nell'Oscura sensazione della Lontananza
e brandendo la mia Malinconia.

" ... Angelito, ancora Rum per Favore.
Questa sera non rendo conto a Nessuno ..."

Neanche a me Stessa
Perchè Non Appartengo a Nessuno

1 commento:

Maga di Endor ha detto...

Angelito, uno anche per me per favore...
sarò dall'altro capo del bancone, insieme alla mia malinconia.
E questa volta, la voglio sorseggiare lentamente per assaporarne l'essenza, dentro la mia Assenza!
Prosit!