mercoledì, marzo 23, 2011

Possessione

Il Peso del tuo Corpo sopra al Mio,
la Dolcezza e l'irruenza delle tue Labbra
mordermi il Collo, senza alcun Pudore.

Il Tuo Odore così inebriante
da tenermi impotente e accondiscendente
ad ogni tua Sensazione e Comandamento.

Mi Desideri.

Mani che scivolano sulle Curve Gelose,
entrano nella tua Carne, definendo la Potenza
delle tue Spalle in un Ritmico Movimento.

La forza delle Braccia che Brama il suo Possesso,
seppur per un solo attimo e in rispetto
di qualcosa che è tua da Sempre.

Ti Appartengo.

L'incordarsi di Ogni singolo Muscolo
nel Bramosia congiunta di quel Piacere
che Egoisticamente si prende solo Concedendolo.

Il mio Interruttore scatta,
si fermano i Pensieri, congelandosi. L'ho trovato.
Chiudo gli Occhi e mi lascio andare al tuo Fiume.

Giochi con tutto il tuo Ardore facendomi ridere,
continuando a Baciarmi Appassionatamente.
Affondo le Unghie nella tua Schiena.

Insieme Ora.

In un Tempo indefinibile, in una Sensazione Unica,
nei tuoi Occhi tremanti, nella mia Bocca Socchiusa.
Un'unica Carne, un'unica Anima, un unico Cuore.

Pesa ancora il tuo Petto sopra il mio ansimante,
scivola la tua Pelle contrastando la mia,
afferro il tuo Collo, trattenendoti in Me.

Sei Mio. Sono Tua.

1 commento:

Bad Hands ha detto...

tremendamente bella...
i miei complimenti!