domenica, aprile 11, 2010

Serve a qualcosa continuare a Nascondersi
dietro un paio di Occhiali che riflettano,
senza farci troppo male,
le Sensazioni delle nostre Anime?

Avevo pensato di Chiamarti,
ma poi mi sono detta che non mi avresti Risposto.
Inutile mandarti un Messaggio,
non so neanche se li Leggi o li cancelli Distrattamente.

Perché in fondo tu a me non devi nulla.
Così mi hai scritto.

Avrei voluto sentire la tua Voce,
stare in Silenzio un attimo per prenderla
e portarla dentro di Me, nel Profondo.

Forse t'avrei lasciato solamente Parlare
senza dirti nulla, anche perché non ho nulla Dire
che tu già non sappia se non,
che tutto quello che albergava dentro di me,
è divenuto Veleno.

Inesorabilmente.

3 commenti:

Vale ha detto...

Hey Occhioni...sei tu che non devi nulla agli altri. Sei troppo buona!
E quel veleno, spero con tutto il cuore che un giorno lo sputerai per dimenticartene per sempre, e non produrne più.
Certo, non che sia facile (quando è facile, se si tratta di sentimenti?) ma non ci sono soglie che non possiamo varcare, né traguardi che non possiamo raggiungere.
"If I can see it, than I can do it" dice R Kelly...io gli credo, nonostante tutto, e tu?

Ti voglio bene tesoro, immensamente bene.

UIFPW08 ha detto...

Scivola silente, pungente come fiele
che penetra, invade, e devasta safene di amaranto blu
e sconvolge scompensi di gloria che tra le mani non ho più.
Gli occhi si stringono, il sangue va alla testa, i pugni si chiudono
le membra si squarciano.. implode la pazzia.
Cerco antidoto che di silenzio non ne hanno ombra
e veleno forte ferisce come uccide dolcemente
inesorabilmente.

ashasysley ha detto...

Cerco la pietà in quegli occhi che mi avvelenarono.
Chiedo a loro che mi diano la Morte. E sarà la più dolce che possa desiderare.