mercoledì, aprile 14, 2010

Odio et Amo

Odio gli Uomini, per la loro Semplicità
con cui fanno Sesso senza Domande,
perchè non si pongono dubbi e quando vengono interrogati,
non sanno darmi le loro Risposte.

Odio il Ricordo di Colui che mi prese senza chiedermelo,
dell'Odore che mi è rimasto dentro del suo Alito,
del fatto che non riesco più a vivere l'Amore serenamente,
se non concependolo una sorta di Violenza.

Odio le Donne per la loro Celebralità,
per le Paranoie che riescono a farsi
e per percorrere Strade senza Senso e Ragione,
per la Superficialità del loro Essere.

Odio il Ricordo di Colei che finse di Amarmi,
solo per avere un nuovo gioco fra le Mani,
per avermi Rubato l'Anima con le sue Moine
e per Averla Difesa a Spada Tratta,
fino a quando mi Vendette per la Sua Libertà.

Odio me stessa per non essere nè Uomo nè Donna,
per saper Amare Follemente, Diversamente e Distintamente,
sia Uomini che Donne ed essere un mix di entrambe le Specie.

Per la mia Complessità dell'Essere Celebrale,
di riuscire a fare l'Amore senza Inibizioni e Domande,
per pormele dopo gli Eventi ed avere le Risposte a queste.

Ed è stato sempre questo non sentirmi in Pace
con il resto del Mondo che ha fatto si che riuscissi ad Amare
in modo totalemente imparagonabile agli Altri.

Per quanto possa Essere una Meravigliosa Conviviale,
una Pensatrice Effervescente, una Donna Indomabile,
un'Anima aperta ad ogni tipo di Esperienza,
non sarò mai Qualcuno da Amare.

...E, per questo, mi Odio.
Infinitamente...

8 commenti:

mIsi@Mistriani ha detto...

E per le stesse cose.identiche,mi odio anch'io.

Che sono un mix,dei peggio difetti di entrambi i generi e che odio i pregi di entrambi i generi,perchè sanno farmi innamorare,eppure non riescono a scegliere di tenermi.
Nonostante il mio amore smisurato.
[forse è sbagliato]

"lo so..lo so che il mio amore è una patologia,vorrei che mi uccidesse ora"

Silvia... ha detto...

... ed è per questo che ti amo, infinitamente !

Silvia... ha detto...

ed è per questo che ti amo, infinitamente !

Ormoled ha detto...

Non darti questo limite, se sei da amare o no lo deciderà ogni persona che ti incontrerà. Poi l'amore non è eterno, è inevitabile che si porti dietro sempre del dolore.
Odio e amore sono gli opposti della stessa cosa, non sono per tutti e bisogna saperli far mutare.
Ti abbraccio forte

ashasysley ha detto...

Abbraccio le mie Due Donne, che contemporaneamente, gli stessi giorni mi hanno sorretto, dato il sorriso e un caldo abbraccio. Non dimenticherò mai gli occhi di una e il sorriso dell'altra.

Per sempre.

∞? ha detto...

caspiterina è vero! Che sintonia.
Interessante quando dici "odio me stessa per non essere né uomo e né donna..." Secondo me dovresti odiarti solamente perché hai saputo amare follemente... per quanto ne so io, amare alla follia (ossia amare sinceramente e possibilmente più a lungo possibile)è ... come dire... tentato suicidio?

Silvia... ha detto...

... rileggo come fosse tutto nuovo, di nuovo, quanto ho amato la tua fragilità, il tuo orgoglio nel voler prendere le distanze dagli " Altri", il tuo cercarti e il tuo bisogno di esserci ... quanto ti ho amata; amando te amavo me per tutte le similitudini che ci intrecciavano ...Lo ricordo quel Bene, lo ricordo ogni volta nei tuoi occhi, l'ho sempre con me, è Mio e ho fatto in modo che toccasse tutto quello che "ho" per non scordarlo MAI ...

Asha Sysley ha detto...

Si, sono passati Anni. Ma siamo ancora qui. Tutte e due. A rileggere di Noi, di quello che è stato. E credo che tutto questo sia Fantastico. T'Amato così tanto. Così profondamente. E sono sicura che tutto questo ancora è in noi, nel nostro DNA, nelle nostre molecole. Ed è stupendo tutto quello che c'è stato dopo. Quello che siamo diventate. Non cambierei nulla ...