martedì, marzo 24, 2009


E passo la mia Vita ascoltando le note amare e malinconiche
che questa ha riservato per me.

A volte mi chiedo tanti "se", ancora non ci sono "ma",
ma i "se" mi travolgono come se veramente
mi potessi essere trovata di fronte a delle
Sliding Doors e avessi effettuato la mia scelta.

Un scelta in un attimo.

E ancora ci stiamo a chiedere se fossimo stati diversi
che cosa sarebbe cambiato, se la nostra vita sarebbe trascorsa
in un modo più agevole, più tranquillo
o se, addirittura, saremmo riusciti a porne fine prima.

E non tutte le mie scelte di un attimo che poi hanno
condizionato il mio modo di vivere e crinato la mia psiche
sono state le "giuste" per la mia vita.

Mi hanno certamente fatto crescere e dire "non lo farò più"
ma hanno lasciato dentro di me una goccia cinese,
una spada di damocle sulla mia testa, un tumore all'interno
della mia mente che come la lingua e il dente malato
continua a battere e rimembrare.

E ora sono su una sedia mentre una goccia batte sulla mia fronte
imperterrita. Se poi guardo da dove proviene, la vedo scorrere
dalla spada che pendola sopra di me.

Terrorizzata non riesco a muovermi nel buio di questa stanza
e continuo a sentire richieste continue di aiuto
ma nessuno ascolta le mie.

E rimango con le mani sulle mie gambe in attesa di una Luce
che rischiari tutto questo buio.

5 commenti:

laveritàdaisy88.blogspot.com ha detto...

svegliate,sogna , ride corre sempre verso in alto non farti cadere .perche solo tu con la tua forza di volunta riuscirai a sognare e far sognare baci

Favoliamo ha detto...

La vita è fatta di scelte, a volte giuste altre sbagliate,ma dai propri errori si impara e a volte lasciano appunto una specie di rimorso,di senso di colpa ,di voglio non voluto che mangiano lentamente dentro di noi la nostra anima.Waiting for the sun.

UIFPW08 ha detto...

Sei davvero sicura che nessuno ascolta le tue?

Veggie ha detto...

La vita non ti riserva niente, sei tu che suoni, e adesso puoi decidere cosa suonare... Il gioco dei SE e dei MA è tanto carino, ma inconcludente... Siamo quello che siamo per quello che abbiamo vissuto, il passato non si può cambiare, perciò l'unica cosa che possiamo fare è cercare di costruirci un futuro... La luce è intorno a te, tesoro... Basta solo che apri gli occhi...

Squilibrato ha detto...

A volte note malinconiche e amare, a volte andante moderato, a volte forte o fortissimo. Incazzato, direi. La colonna sonora della nostra vita è un mix di melodie, sonetti, ritmi che pulsano ed altre varie ed eventuali che ora non sto ad elencare, mi dilungherei e rischierei di essere noioso e petulante, anche se mi piace esserlo. Logorroico, pergiunta.

"Ma i 'se' e se i 'ma'" è una questione di "se" e di "ma" ed è fantastique giocare con loro. Ci portano lontani con la fantasia, non trovi? A me piace tantissimo. Si possono fare costruzioni complesse di domande, punti interrogativi e di risposte, affermazioni. Che belle sono le afermazioni o le esclamazioni che iniziano con un "se" o con un "ma".

Ti immagino ad attendere la luce tra tutti i "se" e i "ma", sin da quella lontana (ma nemmeno troppo) estate del 1978. Una vita al contrario? Perchè no, pur sempre vita è.

Ricorda che le riflessioni che fai, sono quelle di una persona con animo, sopraffino.