venerdì, gennaio 29, 2010

Moving on ...

Le occasioni spariscono con la stessa velocità
in cui compaiono nella nostra Vita.

A volte tornano Pensieri Lontani
che si cerca di scacciare dopo aver Rotto uno Specchio.

Si ha bisogno di chiudere il Mondo fuori
e di scendere un attimo all'Inferno
per ritrovare se Stessi.

E capire che tutto ciò che è stato
poteva essere diverso,
che tutto ciò che è, è e basta,
che ciò che sarà, come sempre dipenderà da noi
e non sarà mai per caso.

E così cerchiamo di muovere i nostri passi
questa volta per non sentire nuovamente
sanguinare la nostra Anima.

Una voce riecheggia ancora dentro di me,
non mi consolava, non mi illudeva.

Mi faceva capire che avevo preso un brutto colpo
ma che comunque la sua vita andava in altre direzioni.

Si accettano queste cose, con difficoltà, ma si fa.

E dopo la pioggia c'è il sole,
ma a volte alla fine della strada c'è la salita.

E si può scegliere se camminarla.

L'ho fatto, per un pezzo.
Ho riascoltato la tua voce
e questa volta non c'ho trovato nulla di familiare,
nulla di nostro.

Tutto s'era perso assieme al Profumo di Arance.

Così decisi di non ascoltare più
e perdere la capacita d'Amare.

La barattai veramente,
barattai l'Amore col un potente Veleno.

Lo sorseggio a gocce,
ogni volta che incontro qualcuno.

E più passa il tempo e più divento Immune,
ai Sentimenti e alle Sensazioni.

Questo Nulla oramai non mi fa più Paura.

E' un Silenzio non Parlante,
meno assordante di tutti i tuoi Silenzi messi assieme.

4 commenti:

Dekker ha detto...

Chissà perché siamo trasparenti solo quando la luce ci passa attraverso?

ashasysley ha detto...

Perchè è ciò che desideriamo essere in quel momento. Nulla nella Luce.

Julien Sorel ha detto...

Non scendo mai all'inferno,casomai,quando mi annoio ne risalgo,servono veramente un ottimo veleno.

Dekker ha detto...

O un prisma con un buon angolo di rifrazione, forse?