lunedì, gennaio 18, 2010

Dedicato a T.

E' la Sensazione che vedo tremare nel tuo Sguardo
a rendere tutto così speciale, unico.
Raro direi.
[DeliziaPerL'Anima]

Ogni gesto commesso,
ImPuraMente ognuno sul Corpo dell'altro,
è una via obbligata per la mia Dannazione.
[SapeviTutto]

La mia Carne abbandonata sul lenzuolo
ancora umido della nostra disinibizione,
lascia spazio alla luce nei miei occhi indomiti.
[PuroFuocoLiquido]

E pieghi il viso guardandomi, sorridendo appena.
[AncoraLoRicordo]

Hai sempre affermato di non poter essere dominato
a meno che tu non lo volessi,
"Ma cosa importa ..." mi sussurro ancora,
se poi quello che è stato,
voluto o meno,
dà ora queste scariche che interne
sconvolgono la mia Anima.
[VibrazioniInattese]

Ti dissi che avrei preferito non avere una testa
come quella che ho, essere più Easy.
Di nuovo ho sentito il sapore addosso,
sorridendo e alzando le spalle te ne sei andato.
[ScivolastiTraLaFolla]

Sappiamo entrambi che la moneta che paghiamo
ha dei costi che i più non potrebbero sopportare,
ognuno cerca di gestirsi questo al meglio,
senza avere aspettative e programmi.
[LaMonetaDiCaronte]

E di questo ora sorrido mente il mio sguardo si perde
nei particolari della tua camera da letto.
Ascolto il mio corpo urlante,
mi lascio consolare dal battito del cuore.
[IlRiposo]

E' tutto indispensabile,
desiderato.
[CosaCerchiamo?]

Ora che avvolgi il tuo cuscino
non curante della tua pelle esposta alla luce,
sfioro con un dito ogni singola piega della tua epidermide,
carezzo ogni tuo dito, intrecciando la mia mano alla tua.
[AddioSussurrato]

Mi alzo a stento,
ogni Dolore che ora provo mi ricorda di noi
e lo farà per molto tempo.
[SegniBramosi]

Voglio ancora sentirti sulla mia Carne,
assaggiare il tuo sapore sulle Labbra,
mischiare il nostro Sangue e inebriarci nuovamente
e non avere limiti ancora.
[OraDormi]

Accendo la mia sigaretta salutando la tua schiena nuda,
scruto per l'ultima volta il fumo denso
schiarirsi nell'aria della stanza.
Ennesimo odore che si mescerà ai nostri.
[L'IncensoDellaPurificazione]

"Stasera sorrido troppo"
sussurro notando la mia espressione.
Socchiudo la porta, quasi a volerne rientrare.
[Buoni Sogni.
]

2 commenti:

Lorenzo ha detto...

Ispiratissima...
Sei un Demone posseduto dalla poesia!

ashasysley ha detto...

Dico sempre che l'importante è essere posseduti ... Poi col tempo si cambia solo padrone.