mercoledì, gennaio 13, 2010

Ti accennavo a strade, fra i tuoi vicoli bui,
che avresti paura di percorrere.

Probabilemente sorridevi ascoltando
mentre cercavi di parcheggiare la tua auto
fra le strade di questa irreale città.

Bello sognare vero?

I desideri sono fatti per essere espressi,
per essere raccontati,
per essere vissuti soprattutto.

E qualcosa che per altri potrebbe essere cruenta,
per altri ancora è dolce, dolcissima.

Come la passione di un bacio,
dato dalle labbra tremanti di desiderio,
immerso in mille sapori diversi,
appartenenti alla stessa persona.

Sono le immagini che abbiamo impresse
nella nostra testa.
O quelle immagini che tu dici
possono rimanere impresse nelle mani degli altri.

Non c'ho mai creduto,
te l'ho spiegato.

Ma sorrido quando parli,
sei armonico e fiducioso.
Oggi perfino di buon umore.

E allora,
come direbbe Chi ho Sempre nei Pensieri,
Buoni Sogni.

Ci credo ancora.

2 commenti:

Julien Sorel ha detto...

Sappiamo entrambe che toccare i propri sogni lascia indelebili tracce nell'anima e le tiene salde nel tempo,quando aprendo gli occhi si scopre che il proprio sogno è reale e potrebbe essere vissuto.

ashasysley ha detto...

L'Anima può respirare soltanto quando il Cuore e la Ragione permettono l'Azione. Quando questo mix è incontrollabile e possibile, allora si può realizzare il tutto. Ed è li che tutto inizia e non è la fine come tanti pensano. Quando si entra nel sogno ... è da li che tutto cambia e da li che bisogna iniziare a lottare per manterne quello che si ha. Non tutto dura per sempre.