sabato, aprile 18, 2009

A volte il mondo può crollare in un attimo.
Come un castello di sabbia.

Basta capire in cosa si è sbagliato e ripartire.

Che colpa posso avere io se lei continua a piangere per te?
E se ancora continuo a pregare per i suoi baci?

Como no pudiste ver lo que por dentro es
Ya no quiere querer y que le puedo hacer
Quien bajo del firmamento tan linda estrella
Todo fue culpa de usted que la dejo llorando

Si ahora llora sola sola solita las penas de un amor

Che colpa posso avere io?

4 commenti:

Lorenzo ha detto...

nessuna colpa mai, nessun rimpianto
è sabbia la nostra volontà
nessun rimorso

Favoliamo ha detto...

...Tu parecer no sabes que se siente llorar.
Sin tener a nadie que te venga a consolar.
De seguro si supieras estarias aqui, conmigo....

ilaria ha detto...

Scusa er la mia latitanza..non ho avuto un bel periodo spero di rifarmi..un bacio cara e buona Domenica:)

jasmine ha detto...

Nessuna colpa puo'esserci nessun dolore potra'mai esser lenito dalle nostre mani.
non c'e' colpa mai per una pena d'amore. Qualsiasi sia il nostro ruolo.
Ti abbraccio Asha ma lo sai.