mercoledì, febbraio 16, 2011

Dream Again

Dolcemente Sciogliersi nei Drappi
che hanno custodito il Nostro Amore Proibito.
Sentire ancora i Baci sul Collo,
carezzarsi il Corpo Esanime della tua Passione.

Godere ascoltando le Mani muoversi,
farmi Infinitamente Tua,
ricreando in un Solo Istante
il Nostro Mondo perduto.

Scambiarsi senza Inibizioni e Richieste,
momenti Coinvolgenti. Ascoltare il tuo Cuore
battere forte mentre mi Abbracci senza Pronunciare
alcuna Parola.

Cadere infine fra le tue Braccia Consolatorie
sfiorando a lungo la nostra Carne Tremula
di tutto quel Piacere che siamo in grado
di Donarci l'un L'altro.

Respirare a fondo non avendo Pensieri,
il Tempo si è fermato ancora una Volta
fra le tue Labbra Disegnate e i miei Occhi Dischiusi
ad un Sogno che a volte torna a farci Visita.

E poi il Silenzio della Notte
che porta via i Nostri Sospiri e Gemiti
prima che l'Alba spezzi quell'Incantesimo
scaldando nuovamente la Pelle.

2 commenti:

Lilly ha detto...

Ancora sogni che la notte ruba, pregni di ricordi, attimi di infinito che la vita ci offre in dono e poi ci porta via come a farci capire che qui tutto é precario aoltre la vita stessa.
ma rimane il ricordo, una moviola che si ripristina quando riascolti una canzone, annusi un profumo, senti un suono familiare...é allora che rivivi tutto, ma il risveglio...il risveglio é vuoto!
Il mio abbraccio mattutino

Anonimo ha detto...

Merci d'avoir un blog interessant