giovedì, agosto 20, 2009

Where did you sleep last night?

[Ho dormito stanotte. Un sonno sereno.
Accompagnato di ricordi ed emozioni.
Ho dormito stanotte. Un sonno magnifico.
Come mai da tempo.

Il risveglio è stato tremendo.
Sono a terra col volto coperto di sangue.
Stavo volando e sono caduta, senza accorgermene
nella tua trappola.

Hai giocato con me, non ti è bastato mentire.
Ora il dolore è più grande della speranza,
della fiducia che avevo riposto nella vita.
Ora il dolore è più forte della forza di vivere.

Mai avevo creduto di poter soffrire così tanto.
Mai avrei creduto di poter scendere così a fondo.
A fondo dentro me stessa.

Tanto da chiedere il Perdono
per conto mio ad un'altra persona.

Perchè io non riesco a Perdonarmi.]

- AshaSysley

3 commenti:

Vale ha detto...

Perdonare è una cosa meravigliosa, soprattutto se si riesce a perdonare se stessi...che è la cosa più difficile. Anche se gli altri ci hanno assolti dai nostri peccati, siamo i giudici e i carnefici più feroci di noi stessi. Talvolta ci condanniamo perché crediamo di aver commesso chissà quale terribile azione e sentiamo di dover mondare la nostra anima, talvolta ritengo che lo facciamo perché nel dolore ci siamo un po' nate e sempre vissute, e questa ci sembra una condizione di vita normale, accettabile, cioè l'unico modo che abbiamo per vivere...

dilaudid ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=uRtd9TFfScU

ashasysley ha detto...

Meraviglioso Dilaudid ... Meraviglioso semplicemente.