giovedì, agosto 13, 2009

Leon


Ho pianto vedendo questo video,
ancora una volta.

Perchè non è debolezza ammetterlo.

E' avere sentimenti.

E io ce l'ho.

6 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

Si.Non abbandonare il tuo cuore,finendo un discorso,ehehe hai aimparato a fare come me,ad interrompere eheeheh,mi risposo con un quesito,ma se lascio che il mio cuore si indurisca,si pietrifichi,non sarebbe più grande il dolore che questo accadesse?al che mi sono risposto
Si.Impensabile.E non per il dolore,ma perchè non voglio che il mio cuore cambi.Non farlo.Lascialo vestito di guanti di velluto rosso.

Squilibrato ha detto...

Piangere non è debolezza! Io vorrei non averne e invece tutte le volte ci casco.

Squilibrato ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=-SAZrROyBWI&feature=related

NERO_CATRAME ha detto...

beh gli auguri mi sembran doverosi anche qua.AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Alberto ha detto...

non sei debole, sei tenera.
buon Ferragosto :)

The Halloween's Princess ha detto...

Se di debolezza si è trattata, allora sono debole anch'io. Ma non è così... si tratta di comprensione, di empatia verso un grande dolore e una grande storia (ti ringrazio di avermi riportato alla mente un film dolorosamente stupendo, al quale non pensavo da molti molti anni). Il fatto che non siano persone vere, rende forse le emozioni meno reali? Per fortuna non è così.
Se arriverà il giorno in cui smetterò di emozionarmi per le piccole cose come questa, allora vorrà dire che sarò morta dentro. Una condizione forse peggiore dell'essere morta per davvero.