mercoledì, aprile 27, 2011

Raccontare non So

C'è Qualcosa di Me,
che Raccontare non So.

Sogni Abortiti di una Notte ...

Che Spinge al Limite della Follia,
ogni Consapevole Gesto Mio.

... La Confusione di un Solo Attimo

Ricordo le Emozioni come Fossero quelle di Ieri,
Il Cuore Battere al Ritmo della Musica.

Il Sottile Filo Fra la Vita e la Morte ...

Il Dolore che si Mischiava
all'Odore acre della Vita che Svaniva.

... La Realizzazione Inaspettata

Non c'era nulla di Più Importante
con la quale io Volessi Giocare.

Capire che Poi non è così Male ...

Agli Altri non importava di Me,
perché sarebbe dovuto interessare a Me?

... Stupide Spiegazioni

Cosa si prova Infine quando senti la Vita Uscire
e le tue Mani Intorpidirsi Lentamente?

L'Ultimo Silenzio di chi Ascolta ...

Quale Immensa Emozione nel Comprendere
che Ognuno ha il Potere su Se Stesso di Morire?

... Il Senso di Dio

Così Apprezzai la Vita.
Buttata a Terra come l'ultimo degli Stracci.

E Guardarla è Difficile ...

Perché Lei può Ricostituirsi, Rigenerarsi.
Mentre il mio Spirito Marciva, inesorabilmente.

... L'Eterna Battaglia

Un Copioso Veleno scorreva nella mie Vene
e ne avevo Tinto le Braccia, il Seno, le Cosce.

Illudimi di Saper Comprendere ...

Con le Mani lo Spalmavo addosso, guardandolo.
Come qualcosa di Così Semplice era Immensamente Prezioso.

... Ferma quel Treno che Passa

Erano Forse le Piccole cose che Sottovalutate
Distruggevano a Domino la Vita delle Persone?

Pensa ...

Erano le Piccole cose che Insieme facevano le Grandi
e davano la Possibilità di Realizzare i Sogni?

... Puoi continuare a Sognare

Estrassi l'Ultimo degli Aghi dalla Carne.
Luccicante Brillava sotto il Tremore delle Mani.

Burro sulla Pelle ...

Non ne Vale la Pena, perché Nessuno Potrà Capire.
Da Aspera ad Astra, per trovare il Senso della Vita.

... Indefinite Strade

E tutti Noi lo Abbiamo Fra le Mani,
nelle Vene, nell'Energia del Pensiero, nelle Azioni.

Consapevolezza ...

Ed Esiste un Momento in Cui tutto Va a Posto.
Dove Finalmente Razionalizziamo l'Errore Sublime.

... Spesso è Troppo Tardi

Deponiamo così le Armi che abbiamo Puntato
contro il Nostro Petto Ansimante.

... Sono io il Boia di me Stesso ...

2 commenti:

Maga di Endor ha detto...

Sai raccontare benissimo...

Per aspera sic itur ad astra.
E' vero, attraverso le aspertà si arriva alle stelle. E La via che porta in alto ha strade irte e troppo faticose da scalare a volte strisciando.
Un abbraccio
Lilly

Anonimo ha detto...

perdona la h...che non c'entrava nulla
aaaaaaahhh
Lilly