domenica, gennaio 25, 2009

Ayer la Vi - Don Omar

Ayer la vi por ahí tomando… - Ieri l'ho vista che beveva
Queriendo morir, llorando… - Volendo morire, in lacrime
Quien le hizo eso a ella, tan bella… - Chi ha fatto questo a lei, tanto bella
Que ahoga hoy sus sueños en esa botella… - Che affoga oggi i suoi sogni, in questa bottiglia
Usted se fue y la dejo en un rincón llorando - Tu te ne sei andato e l'hai lasciata in lacime in un angolo
Y aun aquí estoy yo por sus besos rogando - E sebbene io sia quì pregando per i suoi baci
Como no pudo ver lo que por dentro es - Come hai fatto a non vedere quello che è dentro
Ya no quiere querer y que le puedo hacer - Ora nno vuole amare e io che le posso fare
Todo fue culpa de usted que la dejo llorando - E' stata tutta colpa tua che l'hai lasciata in lacrime
Y aun aquí estoy yo por sus besos rogando - E sebbene io sia quì pregando per i suoi baci
Como no pudiste ver lo que por dentro es - Come non hai potuto vedere quello che è dentro
Ya no quiere querer y que le puedo hacer - Ora non vuole amare e io che le posso fare
Nadie deja que muera una flor tan bella - Nessuno lascia che muoia un fiore tanto bello
Ni deja sin castillo a una doncella - Ne lascia senza castello una donzella
Quien bajo del firmamento tan linda estrella - Chi ha tirato giù dal firmamenteo una stella tanto bella
Le pago con sufrimiento y hoy no brilla ella - E l'ha ripagata con sofferenza e oggi lei non brilla
Nadie deja que muera una flor tan bella - Nessuno lascia che muoia un fiore tanto bello
Ni deja sin castillo a una doncella - Ne lascia senza castello una donzella
Quien bajo del firmamento tan linda estrella - Chi ha tirato giù dal firmamento una stella tanto bella
Le pago con sufrimiento y ya no brilla ella - E l'ha ripagata con sofferenza e oggi lei non brilla
Todo fue culpa de usted que la dejo llorando - E' stata tutta colpa tua che l'hai lasciata in lacrime
Y aun aquí estoy yo por sus besos rogando - E sebbene io sia qui pregando per i suoi baci
Como no pudiste ver lo que por dentro es - Come non hai potuto vedere quello che è dentro
Ya no quiere querer y que le puedo hacer - Ora non vuole amare e io che le posso fare
Todo fue culpa de usted que la dejo llorando - E' stata tutta colpa tua che l'hai lasciata in lacrime
Y aun aquí estoy yo por sus besos rogando - E sebbene io sai quì pregando per i suoi baci
Como no pudiste ver lo que por dentro es - Come non hai potuto vedere quello che è dentro
Ya no quiere querer y que le puedo hacer - Ora non vuole più amare e io che le posso fare
Si ahora llora sola sola solita las penas de un amor - Se ora piange sola sola soletta le pene di un amore
Que sus hojas marchitan - Al quale le foglie marciscono
Ahora llora sola sola solita las penas de un amor - Adesso piange sola sola soletta le pene di un amore
Que sus hojas marchitan - Al quale le foglie marciscono
Todo fue culpa de usted que la dejo llorando…. - E' stata tutta colpa tua che l'hai lasciata in lacrime

Ayer la vi por ahí tomando… - Ieri l'ho vista in giro che beveva

10 commenti:

jasmine ha detto...

Sicuramente viaggi sulla mia stessa lunghezza donda..non sarei qui a scriverti ora..Grazie per il commento verro'spesso qui.Un bacio.

NERO_CATRAME ha detto...

sei sempre fantastica anche nel scegliere le canzoni.siamo sicuri che don omar non ci conosca?

Duca Nero ha detto...

L'Amore, quello Vero, non marcisce mai.
Anche se a volte ci chiudiamo, scegliamo di non brillare, anche se a volte solo vedere il fondo di una bottiglia può smorzare per un attimo il turbine dei pensieri, in fondo al cuore la luce non si spegne.
Spesso non è colpa di nessuno, sono dettagli che non si incastrano, tempi che non coincidono, a decidere l'andamento delle cose.
Ma l'Amore, quello Vero, non marcisce mai.

jas ha detto...

Un saluto veloce e scusa per DONDA non se po' legge :) Buona giornata bacio.

ashasysley ha detto...

L'Amore, quello vero, anche quando lo si incontra, bisogna alimentarlo.
Se è vero che nulla si distrugge e tutto si trasforma, tutto va sorretto, altrimenti, a seguito di trasformazioni, non si ridurrà che in energia e si perderà il senso della base iniziale.

Tutto si strasforma, nulla è per sempre, neanche il Vero Amore.

andrea ha detto...

A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta"

fantastico

ashasysley ha detto...

@andrea: Occam è meraviglioso. Ben ritrovato.

Lorenzo ha detto...

non è colpa di nessuno
beato sia l'alcool
che disinfetta le ferite
delle emozioni...

NERO_CATRAME ha detto...

L'amore non è statiticità,non basta un ti amo ripetuto ogni momento,non basta quelo che hai fatto ieri se non hai condiviso quello che hai fatto oggi,come in un camino il fuoco non è costante se non lo alimenti,ad abbandonarlo si spegne.

Squilibrato ha detto...

Nessuno lascia che muoia un fiore tanto bello....