domenica, febbraio 07, 2010

Mis manos
abren las cortinas de tu ser
te visten con otra desnudez
descubren los cuerpos de tu cuerpo.

Mis manos
inventan otro cuerpo a tu cuerpo.

2 commenti:

frufrupina ha detto...

Vedo quello che hai scritto in questi ultimi mesi... al dire la verità e sconvolgente,volgare.Ma noto che ti piace giocare molto con i sentimenti d'altri e turbare le menti.Hai un abilità di muoverti come un serpente.Strisci in luoghi non tuoi,ti vesti in maschere volgari e fasulle per ferire e apparire.Ma a me non fai paura...anzi mi diverti...e son pronta a sfidarti...perchè è quello che vuoi...mi stai girando intorno da tempo...su il mio territorio...ma stà volta non te lo permetto...Vedo che sei spietata!Bene lo sono anch'io!ma a una differenza tu giochi con i sessi uomo donna per te non fanno differenza!hai rovinato persone mentalmente e ne ho le prove...Ti piace giocare col fuoco....giochiamo!son pronta!Ma attenta!

ashasysley ha detto...

Non hai compreso. Non ho voglia di giocare con te, non t'ho mai cercata e non t'ho mai sfidato. Non rientri minimamente in qualunque mio canone. Non mi attiri in alcun modo, ne di Testa, ne di Anima. Non ho alcun interesse per te. Detto questo. Trova qualcun altro con cui provarti nel tuo gioco, anche se francamente non ne comprendo nè le regole, nè tanto meno la posta in palio. Ricordati sempre che per giocare, si deve essere in due. Entrambi comprendono condizioni, regole, pro e contro. Si accetta o meno, in fine. Non esiste persona che ferisce, appare, sconvolge etc. se tu non lo permetti. Io sono ciò che sono. Ne più, ne meno.