giovedì, novembre 05, 2009

Soy una Gargola

E la notte non mi fa paura,
è mia amica e mi trasforma,
tirando fuori da me stessa il meglio
di quello che gelosamente conservo di giorno.

E sono una Gargoyle che aspetta il buio,
pietrificata di giorno,
per riprender la vita all'ultimo bacio del sole.

E nell'oscurità mi muovo per cercare
ciò che alla luce posso solo desiderare.

Non potrà mai cambiare questa condizione,
lei è la mia rigenerazione,
la sorella perfetta,
l'amante ideale,
con le sue mani entra nella mia Anima
e se la prende ridandola al mondo.

Ancora una volta, per un'altra notte.

Soy una Gargola.

2 commenti:

di-sperso ha detto...

e le notti non terminano mai di esistere, ci saranno sempre. Per te

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

hola gargola :)

bello e originale questo tuo componimento