martedì, agosto 24, 2010

I Demoni sono dentro di noi,
premiamo le mani al Ventre
cercando di farli uscire.

Sentiamo i loro movimenti nelle viscere,
nel più intimo del nostro essere,
Carne nei nostri Palmi.

Stingiamo gli occhi per la paura,
lacrime di sfinitezza cadono ai piedi,
con la schiena al muro, ci rannicchiamo.

Fino a distenderci impietose a terra.

E tutto sparisce,
tutto tace,
il Nulla attendiamo.

Lentamente il nostro veleno sgorga,
invade la nostra pelle macchiandola,
annerendo la nostra pelle di Luna.

Rimaniamo atterra attonite.
Solo chi accetterà di essere veleno per gli altri
potrà ancora una volta sollevare il viso.

Arabeschi ora disonorano l'epidermide,
gli occhi cerulei divengono neri al calar della notte.

Non posso esimermi a me stessa.

1 commento:

Rigenerato ha detto...

I demoni sono dentro ad ogni persona, ma solo chi conosce l'essenza dell'amore ha la sensibilità per sentirli, riconoscerli, sedarli o destarli, tanto più amore riusciamo a produrre, tanto più forti sono i demoni in nostro possesso.